Quando è indicato l’intervento?

Ci si chiede quando sia il momento migliore e quali siano i segnali per i quali è necessario intervenire con la sostituzione del ginocchio con una protesi. Mettiamo in chiaro questi dubbi.

Risponde il Dr. Paolo Filippini:

L’intervento di protesi al ginocchio è indicato nel momento in cui il trattamento con farmaci antiinfiammatori, fisioterapie, condroprotettori, infiltrazioni articolari con cortisone o acido ialuronico, risultano inefficaci. Non è tanto indicativa una brutta radiografia o risonanza magnetica che mostra un’importante degradazione del ginocchio, quanto una sintomatologia dolorosa che limita la deambulazione e le normali attività quotidiane.

[af_tf_form]

Ultimo aggiornamento: 15 Settembre 2014