Un rigetto della protesi è possibile?

Il paziente può avere il sospetto di un eventuale rigetto, a causa dell’introduzione della protesi nel corpo. E’ sempre bene chiarire questi dubbi prima dell’intervento.

La risposta del medico specialista Dr. Paolo Filippini: 

I materiali che costituiscono la protesi di ginocchio sono ben tollerati dall’organismo e quindi non vengono riconosciuti dall’organismo stesso come estranei. Peraltro in soggetti che risultano avere allergie a certi tipi di metalli vengono sempre più spesso proposte le cosiddette protesi anallergiche che riducono ulteriormente il rischio di una reazione avversa dell’organismo alla protesi.

TORNA A TUTTE LE F.A.Q.

Lascia un commento

Prenota una visita

Per informazioni e per prenotare una visita in modo rapido telefona o scrivi un messaggio WhatsApp:

339 1345222 WhatsApp
In alternativa invia una email a info@chirurgoortopedico.it o compila il modulo